Zona ambientale Rouen

Importante!

Rouen ha una zona ambientale: Rouen ZFE

Nome della zona ambientale: Zona ambientale Rouen ZFE - Francia

Zona ambientale in vigore dal: 01/10/2018

Tipo di zona ambientale: Permanente

Divieti di circolazione (temporanei): attualmente non noti

Divieti di circolazione (permanenti): divieto di guida permanente con distintivo ambientale 4, 5 e senza distintivo

Sanzioni: 68-450 €

Territorio/ estensione della zona ambientale: All'interno dell'anello (in senso orario): Boulevard de l'Yser (D928), Boulevard de Verdun (D928), Boulevard Gambetta (D928), Route nationale 28 (N28), Boulevard de l'Europe, Avenue Jean Rondeaux (N138), Boulevard des Belges (D938), Boulevard de la Marne (D938).

Particolarità: Riguarda solo l'uso commerciale dei veicoli.

Contatto zona ambientale e deroghe: attualmente non note

Esenzioni: attualmente non note

Zona ambientale ZFE

Ho bisogno di un bollino o di una registrazione?

Per entrare nella zona ambientale, ogni veicolo interessato deve essere munito di un bollino ambientale francese valido (Certificat qualité de l'Air). In caso contrario, la multa sarà di 68 euro a 375 euro.

Le zone ZFE (Zone à Faibles Émissions), che dal 2016 alla fine del 2019 erano ancora chiamate zone ZCR, sono zone fisse identificabili dalla segnaletica stradale.
L'istituzione di una ZFE in Francia è di competenza della rispettiva città o comune ed è regolata dal decreto nazionale Décret ZCR 2016-847 del 28.06.2016. Dopo una procedura di consultazione giuridica di 6 mesi, che prevede anche un diritto di partecipazione delle persone interessate, la zona può entrare in vigore.
Per poter viaggiare nelle zone ambientali ZFE stabilite dalle città o dai comuni francesi, è quindi necessario un Certificat qualité de l'Air, che viene assegnato a 6 categorie.

La rispettiva città o comune determina quali classi di autoadesivi possono essere inserite quando. Su un segno aggiuntivo, sotto il segno ZFE vero e proprio, sono indicati i giorni e gli orari in cui si può entrare con una certa vignetta francese.


A lungo termine, sempre più categorie di vignette sono escluse dall'accesso alle zone ambientali, cosicché in alcuni anni saranno ammesse solo le categorie E e 1.
In una zona ZFE, i colori delle vignette sono esclusi in modo permanente e non dipendono dalle condizioni meteorologiche prevalenti. Tuttavia, è possibile che una zona ZFE e una zona ZPA si sovrappongano. Se i divieti alla guida vengono poi imposti all'interno della zona ZPA a causa delle condizioni atmosferiche, questi si applicano anche alla zona ZFE/zona. In questo caso, le regole della ZPA valgono anche per la zona ZFE.
Tuttavia, se la zona ZFE non si trova all'interno di una zona ZPA, questo caso non può verificarsi e le regole sono immutabili.

L'inizio e la fine delle zone ambientali sono contrassegnati da cartelli. Questo mostra un cerchio rosso come segno di divieto con l'annotazione "Zones à Circulation Restreinte" (Zone a Circolazione Restreinte).  Esattamente chi può o non può entrare nella zona non è indicato dal cartello di ingresso.


Nella nostra App Green-Zones abbiamo una mappa dettagliata di ogni zona ambientale. In questo modo si possono facilmente vedere i confini ed evitare le sanzioni.

Sì, ce ne sono molti. La Francia ha oltre 30 zone ambientali diverse. Queste sono suddivise in zone ZFE (permanenti), ZPA (temporanee) e ZPAd (dipartimenti temporanei).


Nella nostra App Green-Zones abbiamo riunito tutte le zone ambientali d'Europa e le abbiamo presentate in modo chiaro.

Buono a sapersi...

Tutti i divieti di circolazione attuali e ulteriori informazioni sono disponibili nella nostra App Green-Zones.