Choose your language:
Italiano
Čeština
Dansk
Deutsch
English
Español
Français
Nederlands
Polski
Choose a language Choose a language

Dal 2018 – Distintivo-Ambiental spagnolo

Il bollino spagnolo Distintivo Ambiental è necessario per l’ingresso nelle zone ambientali.
A differenza della Germania, la Spagna ha non solo zone permanenti, ma anche zone temporanee attivate in base alle condizioni meteorologiche (a seconda dei livelli di NOx e di polveri sottili). Pertanto, le restrizioni al traffico con o senza il Distintivo Ambiental si applicano solo quando le autorità locali attivano la zona.
Nelle zone permanenti così come nelle zone dipendenti dalle condizioni atmosferiche (attenzione: queste non sono indicate da cartelli stradali), le limitazioni al traffico si applicano a tutti i tipi di veicoli; anche per i veicoli leggeri come ciclomotori, motocicli, quad, ecc.

Il Distintivo Ambiental è disponibile in 4 diverse categorie; le categorie B e C richiedono una classe EURO 4 o superiore per tutti i tipi di veicoli, ad eccezione dei veicoli leggeri che devono avere almeno la classe EURO 2. Le categorie 0 ed ECO sono riservate ai veicoli a gas, a idrogeno, elettrici o ibridi.
A differenza della vignetta autostradale, il bollino spagnolo deve essere acquistato una sola volta. È valido finché la targa del veicolo rimane invariata.

Il Distintivo Ambiental spagnolo è attualmente (aggiornamento di agosto 2019) disponibile solo per i veicoli immatricolati in Spagna. I veicoli stranieri sono soggetti a esenzioni complesse, che possono essere ottenute dalle autorità locali.
Le zone ambientali in Spagna sono controllate dalla polizia e dagli agenti municipali. In caso di infrazione sarà inflitta una multa di 90 Euro più le spese amministrative.

Mappe zoomabili di tutte le zone ambientali con i loro confini, nonché informazioni dettagliate sui diversi tipi di veicoli, classi EURO, giorni feriali, orari, regole speciali e deroghe sono disponibili su www.Distintivo-Ambiental.es o www.Green-Zones-App.eu.